Hai una domanda?
Messaggio inviato Chiudi

Apple entra nel settore news

Giornalismo-trend

La Apple entra nel settore news con una piattaforma di distribuzione editoriale. Sarà attiva da novembre e conterrà notizie fornite da centinaia di testate giornalistiche.

La risposta di Apple a Instant Articles di Facebook si chiama semplicemente News, ed è una nuova applicazione per leggere notizie, su tutti gli iPhone e gli iPad.
Secondo le anticipazioni del Wall Street Journal, agli editori vengono offerte due opzioni: tenere il 100% degli incassi della pubblicità generata dalle proprie inserzioni pubblicitarie oppure ottenere il 70% di quanto raccolto tramite le inserzioni piazzate da Apple con la sua piattaforma iAd.

News non è solo un semplice aggregatore di contenuti, come Flipboard o Zite, ma una piattaforma di pubblicazione: Apple News Format, ottimizzata per la pubblicazione su iPhone, iPad e quant’altro verrà.
Se tutto andrà come vuole Apple, la fruizione dei servizi informativi sarà rivoluzionata da News, facendo invecchiare in un colpo l’attuale offerta in digitale dei periodici, ferma ai Pdf. Infatti, sembra che sarà possibile filtrare le notizie secondo gli interessi dei singoli lettori, automaticamente. 

Come in altri casi nella storia dell’economia, un settore in ritardo con le mutate condizioni di mercato diventa preda di concorrenti che arrivano da altri settori. Infatti, secondo Wired, Apple News “è un passo ulteriore nel processo di avvicinamento della Silicon Valley al giornalismo, un rapporto che si fa sempre più stretto e simbiotico e che vede le grandi aziende digitali muoversi speditamente verso il compimento di un percorso iniziato da diverso tempo e il cui approdo finale è la trasformazione in publisher. (…) E’ quanto meno motivo di riflessione vedere come le testate giornalistiche stiano un po’ alla volta delegando alle grandi aziende del settore tech la ricerca dei nuovi standard di consumo delle notizie”.
Al momento, gli accordi sono già stati chiusi con 20 editori per un totale di 50 testate, per Usa, Regno Unito e Australia.
Alessio Gaspari & staff FirstMaster

 

I corsi più seguiti questo mese

Image Title Price

Corso online di recensioni giornalistiche

299,00

Master in Giornalismo

736,00

Ultimi articoli

Distanza narrativa

Lettore vicino o lettore lontano?

Uno degli elementi che distingue lo scrittore esperto dal dilettante è la padronanza della distanza narrativa. Modulare la distanza narrativa significa gestire i momenti chiave

Share: