Hai una domanda?
Messaggio inviato Chiudi

Digitale-carta: 2 a 1 in Germania

Amburgo – Mathias Döpfner, Ceo di Axel Springer, il più grande editore europeo  (Bild, Die Welt e decine di altri periodici), ha annunciato ieri il sorpasso delle attività online su quelle tradizionali e l’intento di «accelerare la trasformazione di tutto il Gruppo editoriale» Axel Springer perché le edizioni digitali ormai rendono più delle edizioni stampate.

Il Gruppo Axel Springer ha chiuso il bilancio 2012 con un fatturato e un utile operativo record. A contribuire al risultato in particolare il settore online, dove il margine operativo lordo e’ salito addirittura del 54% e il fatturato del 22%, superando per la prima volta la carta stampata che è diminuito del 3,3% (1,17 miliardi di euro contro 1,12). 
Attualmente dalla rete arriva il 37% del fatturato totale e Springer punta a crescere ancora nell’offerta on-line, per diventare «l’impresa mediatica leader nel digitale», ha spiegato Doepfner in conferenza stampa.

Francesco Colombo & staff
Fonte: Borsa.
Link:  Axel Springer (Wikipedia)

 

 

 

I corsi più seguiti questo mese

Image Title Price

Corso online di recensioni giornalistiche

299,00

Master in Giornalismo

736,00

Ultimi articoli

Distanza narrativa

Lettore vicino o lettore lontano?

Uno degli elementi che distingue lo scrittore esperto dal dilettante è la padronanza della distanza narrativa. Modulare la distanza narrativa significa gestire i momenti chiave

Share: