Hai una domanda?
Messaggio inviato Chiudi

Gratis, ‘Guida alla sicurezza legale, per giornalisti, editori e blogger’

Guida-alla-sicurezza-legale-per-giornalisti-blogger-editori

Come evitare problemi legali pubblicando libri, giornali, articoli, inchieste, notizie, opinioni.

“Guida alla sicurezza legale” spiega a editori, giornalisti e blogger cosa è una notizia a rischio, quando è consentito pubblicarla oppure in quale forma la si deve pubblicare per evitare rischi legali, dato che si può fare benissimo informazione restando nelle regole fissate dai legislatori. Per questo motivo, è necessario conoscere i concetti fondamentali, le parole chiave, i termini e le espressioni proprie del linguaggio giuridico.

La questione di fondo sulla quale si sviluppa il manuale è che numerosi modi di scrivere che sono consueti e legittimi per il senso comune o tra privati, non lo sono per la Legge. Per questo motivo è necessario sapere cosa è consentito pubblicare e in quale forma, per essere al riparo da penali, sanzioni e risarcimenti. 

Indice
  • Termini legali e concetti di base.
  • Le situazioni a rischio.
  • Carta dei doveri del giornalista.
  • Dalla teoria alla pratica.
  • Codice deontologico.
  • Giornalismo investigativo, le cautele.

 

Guida alla sicurezza legale, per giornalisti, editori e blogger
Come evitare problemi legali pubblicando libri, giornali, articoli, inchieste, notizie, opinioni.
Collana: STRUMENTI
Autore: Claudio Torrella
ISBN 978-88-98618-06-4
PDF, 121 pagg.

Ultimi articoli

Storytelling

Storytelling. Tendenze e umori

Narrare storie è una delle caratteristiche più umane, quella che più ci definisce come specie. Da sempre ci raccontiamo storie per distrarci, per motivarci o anche

Professione fotoreporter

Il fotogiornalismo

Un’immagine vale più di mille parole. Il fotoreporter racconta le storie e documenta gli eventi attraverso le immagini.

Che scrittore sono

Che tipo di scrittore sei?

Che tipo di scrittore? Come scrivi? Sei un pianificatore o improvvisi? Segui una scaletta o segui l’intuito, l’ispirazione?

Share: